Mappa topografica delle Alpi

 

Partizione delle Alpi. Per creare questa mappa è stato utilizzato il file "Relief World Map by maps-for-free.jpg", l'autore del quale è Medvedev in commons.wikimedia.org (fonte maps-for-free.com). Altre fonti: maps-for-free.com, data.un.org, wikipedia.org, it.wikipedia.org/wiki/Partizione_delle_Alpi

 

 

 

La Partizione delle Alpi è ancora utilizzata in Italia, Francia e Svizzera. Per creare questa mappa è stato utilizzato il file "Relief World Map by maps-for-free.jpg", l'autore del quale è Medvedev in commons.wikimedia.org (fonte maps-for-free.com). Fotografie di natura montuosa e catene montuose nelle Alpi italiane, svizzere e austriache (sono di dominio pubblico - Public Domain ). Sono stati scaricati dal sito Web del Dipartimento di Stato americano - US Department of State (Flickr Photostream) e dal sito Web della CIA World Factbook. Altre fonti: maps-for-free.com, data.un.org, wikipedia.org, it.wikipedia.org/wiki/Partizione_delle_Alpi

 

Le Alpi sono il sistema montuoso più alto ed esteso che si trova interamente in Europa e si estendono per circa 1.200 chilometri (750 miglia) attraverso otto paesi alpini (da ovest a est): Francia, Svizzera, Monaco, Italia, Liechtenstein, Austria, Germania e la Slovenia. La regione alpina ha una forte identità culturale.

Sebbene l'area sia solo circa l'11 percento della superficie dell'Europa, le Alpi forniscono fino al 90 percento di acqua all'Europa delle pianure, in particolare alle aree aride e durante i mesi estivi.

I principali fiumi europei scorrono dalle Alpi, come il Reno, il Rodano, l'Inn e il Po, che hanno tutti sorgenti d'acqua nelle Alpi e sfociano nei paesi vicini, svuotando infine nel Mare del Nord, nel Mar Mediterraneo, nell'Adriatico Mare e Mar Nero.

Tredici mila specie di piante sono state identificate nelle regioni alpine. Gli habitat spaziano da prati, paludi, aree boschive (decidue e conifere) a ghiaioni e morene senza suolo, pareti rocciose e creste.

Un lago alpino ai piedi delle Alpi vicino a Monaco. Germania. Parte della foto tratta dal sito web della CIA World Factbook.

 

Le Alpi sono un habitat per 30.000 specie di animali selvatici, che vanno dalle più piccole pulci di neve agli orsi bruni. Il mammifero più grande che vive alle altitudini più elevate è lo stambecco alpino, che è stato avvistato fino a 3.000 m (9.800 piedi). Lo stambecco vive in grotte e scende per mangiare le succulente erbe alpine.

 

Casa con vista su una valle alpina. Svizzera. Parte della foto tratta dal sito web della CIA World Factbook.

 

 

fonte : wikipedia.org